Formaggio di pecora stagionato nelle antiche fosse di Sogliano al Rubicone

Certificato da Organismo di Controllo Autorizzato dal MIPAAF

Le tradizioni contadine di Sogliano al Rubicone, di probabili origini medioevali, testimoniano l’usanza di “affittare” le fosse di tufo, utilizzate per la conservazione del grano, ai proprietari del formaggio e permetterne l’infossatura come metodo di stagionatura. Le fosse sono ambienti a forma tronco conica o a forma di fiasco alte circa 3 mt. dal diametro di circa 2 mt. scavate nel tufo dell’abitato Soglianese, ove singolari condizioni di temperatura ed umidità creano l’ambiente ideale perchè avvengano numerose trasformazioni chimiche, fisiche e microbiologiche che rendono un normale formaggio in quel prodotto inconfondibile che è il “Formaggio di Fossa di Sogliano D.O.P.”. Anche l’Antica Cascina stagiona i suoi migliori formaggi di pecora nelle famose fosse e dopo 80 - 100 gg di permanenza le forme tornano alla luce rimodellate, si presentano unte e contorte e diffondono un aroma unico ed inconfondibile. La pasta è facilmente friabile e di un colore bianco candido con un aroma deciso ma allo stesso tempo amabile e delicato ed un sapore armonioso che rende il “Formaggio di Fossa di Sogliano D.O.P.” famoso in tutta Italia ed un prodotto ricercato nel mondo.